Il Presidente Rotondo: “Bene il Testo Unico sul Commercio, ora tocca al Comune di Roma”.

Il confronto, tenutosi presso il Viale delle terme di Caracalla tra il nostro Presidente Andrea Rotondo, l’Assessore Sviluppo Economico, al Commercio, Artigianato  Paolo Orneli, l’Assessore Sviluppo Economico e Pari opportunità del Comune di Roma Monica Lucarelli e il Presidente della Commissione Commercio di Roma Capitale Andrea Alemanni è stata l’occasione per confrontarsi sulle passate iniziative e sugli interventi necessari per il rilancio del territorio.

Il Presidente ha sottolineato come “Durante l’emergenza Coronavirus, il valido utilizzo di Lazio Innova, gli interventi quali l’accesso al credito, lo start up d’impresa, la digitalizzazione e soprattutto le reti d’impresa, hanno consentito di far riscoprire la necessità di tutte quelle attività artigianali e di vicinato che ci consentono di rendere brillante questa Città e di dare anche un’idea di quello che è il nostro territorio”. E ha aggiunto “Le novità del Testo Unico del Commercio rappresentano un importante passo verso una reinterpretazione dei Distretti Economici Urbani e dei processi di sussidiarietà che ci danno l’idea di quello che sono gli strumenti che potremmo utilizzare per ricostruire un tessuto imprenditoriale che purtroppo negli ultimi anni, anche a seguito della pandemia, ha influenzato la chiusura di molte attività.

Il Presidente : “La sfida per il Comune di Roma sarà far si che I distretti economici vengano ricollegati a quelli che sono i distretti sociali e culturali di questa città acquisendo queste possibilità per trasformarle in operatività corrente.”