guida

GUIDA ALL'ASSOCIAZIONE

CONFARTIGIANATO ROMA CITTA’ METROPOLITANA

regolamento

BROCHURE NAZIONALE

CONFARTIGIANATO ROMA CITTA’ METROPOLITANA

tesseramento

CONFARTIGIANATO PERSONE

CONFARTIGIANATO ROMA CITTA’ METROPOLITANA

guida

STATUTO DELL'ASSOCIAZIONE

CONFARTIGIANATO ROMA CITTA’ METROPOLITANA

OSP-Modificare la Delibera di Giunta

Ultime norme

Il Presidente di Confartigianato Roma Andrea Rotondo ha inviato ai Capigruppo Consiliari una lettera al fine di modificare profondamente la Delibera di Giunta sulle OSP in quanto esclude leImprese Artigiane dell’Alimentare (Pizzzerie, Geleterie, Pasticcerie) e

  • La piena applicazione del Decreto Rilancio che permette ai Comuni di derogare alle norme del Codice Urbani
  • L’applicazione del Codice della Strada utilizzando i minimi distanziamenti previsti
  • L’Allargamento della Delibera all’Artigianato Alimentare

Ai Capigruppo Consiliari

Assemblea Capitolina

 

Oggetto: Modifiche al regolamento COSAP

 

Egregio Capogruppo,

le difficoltà che sta attraversando il mondo degli operatori della Ristorazione, sia esso con asporto (Artigiani) che senza (Bar e Ristoranti), giustamente richiede un intervento straordinario da parte dell’Assemblea Capitolina.

Intervento che a nostro avviso dovrebbe eliminare tutte le limitazioni previste dall’attuale normativa al fine di concedere spazi pubblici per lo svolgimento dell’attività in modo da recuperare la riduzione delle superfici interne.

Crediamo che l’Art. 181 comma 3  del Decreto Rilancio permetta di superare le limitazioni di cui al Decreto Legislativo 42/2004.

In relazione alle norme sul Codice della Strada si invita a limitare al minimo le prescrizioni, così come previsto dalle norme, e di utilizzare al massimo la discrezionalità amministrativa prevista dalle stesse.

Vorremmo far presente inoltre che le difficoltà che stanno riscontrando le attività di Somministrazione di Alimenti e Bevande sono le stesse che attraversano le oltre 3500 imprese Artigiane e non, le quali effettuano servizi di Ristorazione con consumo sul posto (Pizzerie, Gelaterie, Pasticcerie ecc.) e che in questi ultimi anni hanno rappresentato, grazie alle nuove norme nazionali e Regionali, un’importante novità nell’ambito della ristorazione veloce.

Con la presente siamo a chiedervi che nella Deliberazione Consiliare vengano recepite le norme di cui al Decreto Rilancio, venga estesa la possibilità di occupare provvisoriamente il suolo pubblico anche alle imprese che effettuano ristorazione da asporto con consumo sul posto, vengano adottate tutte le misure per ridurre le limitazioni contenute nel Codice della Strada e venga definito un procedimento amministrativo basato su Autodichiarazione.

Nella certezza che le nostre proposte trovino accoglimento

Cordialmente

Roma, 26 maggio 2020

Il Presidente

Andrea Rotondo

Proposte di modifiche al regolamento COSAP

Post a comment